Gli elementi riflettenti sugli abiti per bambini sono obbligatori

Gli elementi riflettenti sugli abiti per bambini sono obbligatori

Dal 1 ° settembre, in Italia verrà introdotta una nuova regola per i bambini di anni 1-4: devono indossare giubbotti riflettenti speciali durante la notte. Questo è fatto per ridurre il rischio di incidenti sulle strade di notte, quando è difficile per i conducenti vedere un pedone, specialmente un bambino. Allo stesso tempo, promettono che i giubbotti saranno liberi. Come sarà nella realtà – il tempo lo dirà.

Offriamo l’acquisto di bracciali riflettenti per bambini – questo è il modo più semplice e conveniente per rendere visibile un pedone agli altri utenti della strada.

Bracciali riflettenti per bambini: benefici

A differenza dei gilet, i braccialetti riflettenti per bambini sono universali: sono adatti per qualsiasi abbigliamento. Sono fatti sotto forma di braccialetti slap che il bambino indosserà in un secondo. Dato che i bambini moderni – anche i primi alunni – vogliono vestire alla moda, si può presumere che molti di loro “dimenticheranno” di indossare un giubbotto. Con un braccialetto questo non lo farà, perché è un accessorio luminoso e insolito. Certo, molto dipende dai genitori – il loro compito: spiegare al bambino perché è necessario indossare un giubbotto o un braccialetto riflettenti.

I braccialetti slap riflettenti, che possono essere ordinati sul sito web della nostra azienda Cintapunto , hanno i seguenti vantaggi:

  • Lo strato superiore è in PVC, quello interno è in velluto, quindi il braccialetto non causerà disagio.
  • Se necessario, questo braccialetto può essere lavato.
  • Questo è un accessorio durevole che durerà un anno per un bambino.
  • Misura universale – adatta a diversi sottopancia del polso.
  • E, naturalmente, il braccialetto slap è un accessorio interessante per un bambino, che con un leggero colpo al polso si piega immediatamente intorno ad esso!

Prenditi cura della sicurezza del piccolo pedonale ora!

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *