Cos’è la tecnologia RFID?

Tutto quello che volevi sapere sulla tecnologia RFID

Oggi vogliamo farvi conoscere la tecnologia RFID. Che cos’è, dove può essere utilizzato, come ci semplifica la vita? Come funziona RIFD?

RFID proviene dall’inglese Radio Identification Identification. Questa tecnologia si basa sulla comunicazione wireless che utilizza onde elettromagnetiche. Ciò consente di identificare persone o oggetti. Perché sia possibile l’identificazione è necessario un ricevitore (ad es. Lettore RFID) e un transponder (ad es. TAG RFID). Quando viene stabilita la connessione, viene letto il numero univoco memorizzato nella memoria del tag.

La frequenza più comunemente usata è 125 kHz, che consente di leggere da una distanza non superiore a 0,5 m, ma esiste anche un sistema più complesso che consente di scrivere e leggere informazioni da una distanza fino a pochi metri e persino di fornire un intervallo fino a 3 o addirittura 6 metri.

Un po ‘di storia

E qual è la storia di RFID? Risulta che risale agli anni ’40, quando apparvero dispositivi corrispondenti agli attuali metal detector. 20 anni dopo, questo sistema è apparso nei negozi come sistema antifurto ed era basato sulla decodifica degli adesivi con un circuito risonante.

Dove è attualmente utilizzato l’RFID?

Ad esempio nella gestione degli imballaggi a rendere! L’implementazione di questo sistema aumenta la loro efficienza di gestione nella catena di approvvigionamento. Controllo inadeguato, ad esempio del pallet o dei fusti di birra, i livelli di inventario vengono aumentati, il che porta a generazione di costi, errori ed estensione dei tempi a causa della mancanza di automazione dei processi di registrazione. Grazie ai lettori RFID utilizzati per confermare consegne o ricezioni, possiamo migliorare l’ubicazione delle merci e verificare la conformità con i record nel database.

Soprattutto, i tag da RFID può essere utilizzato ripetutamente fino a quando l’imballaggio dato è stato smaltito. E ciò che è ancora più divertente eliminando la loro conversione manuale, il processo di gestione è abbastanza migliorato, riducendo in definitiva il loro numero in circolazione.

Affari

Questa tecnologia viene spesso utilizzata anche in commercio: aiuta a tenere traccia del flusso di merci dal produttore al cliente e migliora anche il funzionamento della catena di approvvigionamento grazie all’accurata identificazione del prodotto. Funziona bene anche nell’inventario, accelerando il servizio clienti alla cassa e nella costruzione di banchi cassa self-service.

Industria e produzione

Con RFID anche le medie e grandi aziende, gli impianti di produzione e le fabbriche. Grazie a questa tecnologia, sincronizzano i processi di produzione in varie località. I tag RFID sono posizionati su macchine, strumenti, veicoli e altre attrezzature, in modo da poter automatizzare i processi associati alla loro identificazione. Con l’aiuto di RFID i sistemi di produzione leggono informazioni sulla posizione degli strumenti, delle macchine disponibili o della produzione completata.

Identificazione della persona, controllo degli accessi

E infine l’argomento più vicino al nostro cuore 🙂 Lettori RFID può essere utilizzato anche in bande di silicone o materiale, dando loro il carattere di un identificatore personale. Possono servire per la sola identificazione delle persone, ma anche per la registrazione delle loro attività o l’autorizzazione all’accesso, grazie alle quali è possibile proteggere le stanze contro l’ingresso di persone non autorizzate. Le aziende usano anche tali bande per registrare l’orario di lavoro.

Uso altrettanto pratico di braccialetti  RFID opera nel settore della ristorazione. La stragrande maggioranza dei ristoranti ha un sistema IT che aiuta a gestirlo, il che richiede ai camerieri di interagire con il terminale ogni volta che un dipendente inserisce o regola gli ordini. Prima che ciò accada, tuttavia, è necessario accedere al sistema, che richiede circa 10 secondi. In generale, è un tempo insolitamente sprecato per la semplice autorizzazione dei camerieri al terminal. Ed è qui che la banda RFID è utile. Grazie a questa tecnologia, il tempo di accesso al sistema è ridotto a 1 secondo (!). E l’accesso al sistema è limitato solo al ravvicinamento della banda allo schermo del terminale.

Bracciali con RFID sono anche sempre più utilizzati nel settore degli eventi di massa. I partecipanti all’evento hanno informazioni sui biglietti di ammissione memorizzati su chip posizionati in silicio o su bande di materiali. Ciò accelera l’accesso ai locali, riduce le code e le perdite finanziarie impreviste dovute all’eliminazione del cosiddetto pony che vendono spesso biglietti di cartone contraffatti. Chip RFID nella band consente inoltre ai partecipanti agli eventi di connettersi ai loro profili social e condividere esperienze su base regolare.

 

Primo concerto senza biglietti

Il primo concerto senza biglietti in Europa si è tenuto nel 2012 nel Knebworth britannico. La star principale dell’evento non era altro che la band dei Red Hot Chilli Peppers, che ha raccolto quasi 80.000 spettatori.

RFID su base giornaliera

Come puoi vedere la tecnologia RFID ci circonda ogni giorno e facilita il nostro funzionamento in molte aree. Grazie alle bande di RFID puoi pagare con loro nel negozio, puoi trovarle anche nelle piscine, dove sbloccano gli armadi, nelle società per le quali possono essere utilizzate l’apertura della porta, o in caso di errore, nei ristoranti consente l’accesso immediato al terminale.

Ti forniremo braccialetti RFID

In Cintapunto produciamo sia bande in silicone che materiali dotate di lettori RFID. Certo, puoi personalizzare le braccialetti per la testa: possiamo mettere una stampa su di esse, un logo. Se non hai un’idea, saremo felici di fare un disegno grafico per te! Benvenuto ne la nostra pagina del prodotto: braccialetti in silicone e bande di materiali e per contatto – info@cintapunto.it